Entrepreneur plant saplings of olive fined by the Forestry

Details
Promoted
Sites: 
IBIS PH
Channel: 
Search engines
Text (summary): 

GALLIPOLI - Do not give up the idea of ​​having to give the olive trees, try to plant them and is fined. The agents of the Forest of Gallipoli have sealed off to a land in the district have high ionic and a fine against the owner, guilty of violating the ban on replanting of host species of "Xylella fastidiosa" in Salento, including first and foremost, precisely, the olive trees. A fine was also made to the nurseryman who had sold the plants.

And it is a bitter reality, this, that the Salento have not yet metabolized to the end. European decisions of 18 May and the Ministerial Decree of 19 June of the rest are clear: you can not replant species that may be sensitive to "Xylella fastidiosa." No olives, no oak trees, oleanders nothing, nothing almond and cherry trees, banned many of the most common ornamental plants. A set of principles that are likely to transform the Salento in a desert.

Tags
Locations
LocationCoordinatesRelevanceShow on map
Gallipoli, Apulia, Italy40.35°N 18.17°E0.745Yes
Discovery
Source: 
Searched entity: 
Original language: 
Original title: 
Imprenditore pianta alberelli di ulivo multato dalla Forestale
Original text (summary): 

GALLIPOLI - Non si arrende all’idea di dover rinunciare agli ulivi, prova a piantarli e viene multato. Gli agenti della Forestale di Gallipoli hanno messo i sigilli ad un terreno nel comprensorio ionico ed hanno elevato una multa nei confronti del titolare, reo di aver violato il divieto di reimpianto di specie ospiti di «Xylella fastidiosa» nel Salento, tra cui in primis, per l’appunto, gli ulivi. Una multa è stata fatta anche al vivaista che aveva venduto le piante.

Ed è un’amara realtà, questa, che i salentini non hanno ancora metabolizzato sino in fondo. La decisione europea del 18 maggio ed il decreto ministeriale del 19 giugno del resto parlano chiaro: non si possono reimpiantare le specie che possono essere sensibili a «Xylella fastidiosa». Niente ulivi, niente querce, niente oleandri, niente mandorli e ciliegi, bandite molte delle piante ornamentali più comuni. Una serie di diktat che rischiano di trasformare il Salento in un deserto.

Issues
Issue(s) that this article relates to, if applicable.
IssueStatusStart
Xylella fastidiosa infection of olive trees in Italyongoing2014-09-17
Workflow
Status: